Tutte le banche indiane sono legalmente autorizzate ad aprire conti correnti per privati. È necessario disporre di un passaporto o visto valido per dimostrare la propria identità e la prova del reddito. Puoi contattare qualsiasi banca senza i documenti richiesti e una volta compilati tutti i dettagli necessari sul modulo di domanda e dopo aver fornito con successo le prove, la banca controllerà tutti i documenti e una volta soddisfatti, aprirà il conto corrente per te. Le banche danno molta importanza alla storia del credito e quindi se non sei in una buona posizione per soddisfare i requisiti che hanno, il tuo account potrebbe essere rifiutato. Quindi, per essere al sicuro, è meglio che tu mantenga un buon record di credito.

Quando hai deciso di andare avanti e aprire un conto, dovresti prima di tutto trovare una società di apertura di conti correnti. Questa azienda ti aiuterebbe con tutte le tue esigenze riguardanti l’apertura di un conto corrente e tutte le formalità che ne derivano. Ti verranno fornite informazioni complete sul tipo di account che desideri, su come compilare il modulo, ecc. Inoltre, ti guidano attraverso l’intero processo di apertura di un conto corrente in dettaglio. Riceverai tutte le informazioni che hai richiesto a portata di mano.

Una volta che hai finito con tutte queste formalità, ti verranno presentati l’ID e la password del tuo account corrente. Sarebbe quindi necessario che tu firmassi l’accordo che consentirebbe loro di concederti i servizi che hai richiesto. Dopo aver firmato l’accordo, ti verrà chiesto di fornire alcuni documenti in più come la prova del reddito e il passaporto. Una volta che tutti questi documenti sono stati consegnati, il tuo account verrà aperto per te.

Diciamo che sostanzialmente se volete aprire un conto corrente potete avere tantissime opzioni a disposizione, alcune più vantaggiose di altre, alcune con determinati servizi o meno. Sostanzialmente al momento il conto corrente più economico e veloce che troviamo al momento è quello che possiamo aprire direttamente online. Ha prezzi inferiori perché non c’è bisogno di spese extra.

Se volete trovare il meglio per voi vi consiglio di consultare anche il sito che vi lasceremo in fondo a questo articolo, dove troverete sicuramente tutti i tipi di conto corrente che si possono aprire, più o meno vantaggiosi.

Tutte le info qui www.migliorecontocorrente.it